5 luglio 2019: "L'ignoto: dal terrore al fascino"

Venerdì 5 luglio 2019 alle ore 15.30 vi aspettiamo per il consueto appuntamento con il convegno realizzato in collaborazione con l'Istituto di Studi Superiori dell'Insubria "Gerolamo Cardano", presso il Castello Visconti di San Vito a Somma Lombardo.

Quest'anno il tema sarà la relazione tra il terrore e il fascino generati dall’incontro e dal confronto con l’ignoto e il diverso

Come sempre, gli interventi affronteranno l'argomento declinandolo in vari ambiti: dalla storia, all'arte, alle neuroscienze, alla filosofia e alla psicolanalisi.

Locandina

Programma:

15:30-15.45
Apertura
Saluti di Renzo Dionigi e Gaetano Galeone
 
15:45-16:00
Introduzione
Claudia Storti – Università degli Studi di Milano
 
16:00-16:15
Si vultis nihil timere, cogitate omnia esse metuenda”: riflessioni a partire dalle Naturales quaestiones di Seneca
Giovanna Galimberti Biffino – Università Cattolica del Sacro Cuore
 
16:15-16:35
L’ignoto nella metafora tra filosofia e psicoanalisi
Marco Macciò e Lorenzo Rocca – Associazione scientifico-culturale Dina Vallino (Milano)
 
16:35-16:55
Sul perturbante. Intorno alla complessità strutturale della mente
Filippo Maria Ferro – Università degli Studi G. D’Annunzio Chieti Pescara
 
16:55-17:15
La fine dell’arte degli anni Quaranta del Novecento. Un salto verso l’ignoto
Daniele Cassinelli – Musei Civici di Varese
 
17:15-17:35
Criptozoologia tra storia della scienza e storia delle mentalità. Alcuni spunti lombardi
Paolo Luca Bernardini – Università degli Studi dell’Insubria
 
17:35-17:55
Considerazioni conclusive Discussione – Intervallo
Claudia Storti
 
18:00
APERITIVO