Home Presidente - Renzo Dionigi

Renzo Dionigi

profdionigi

Renzo Dionigi, FACS, FRCS (Hon. Edin.)

Renzo Dionigi è nato a Milano, l'11 settembre 1940, risiede a Varese. Coniugato con Janet Mary Hesselbrock; ha tre figli: Adriana, Gianlorenzo, Marta.

Renzo Dionigi si laurea a Pavia nel 1965 ed intraprende la carriera di Chirurgo generale dapprima alla scuola di Giuseppe Salvatore Donati e successivamente alla scuola di Massimiliano Campani. Nel 1968 si reca per due anni quale Surgical Research Fellow presso il Dipartimento di Chirurgia dell’Università di Cincinnati per svolgere attività di ricerca nel campo dell’immunobiologia chirurgica correlata ai trapianti d’organo ed alla malattia neoplastica. Presso la stessa Università torna nel 1976 quale Assistant Professor of Surgery per dedicarsi all’attività clinica di trapianti d’organo (fegato e rene). Per le ricerche svolte in quel periodo viene riconosciuto tra i maggiori esperti a livello internazionale nel settore dell’immunobiologia chirurgica soprattutto nell’ambito del controllo della crescita neoplastica e della immunodepressione indotta dalla malnutrizione spesso presente nel paziente chirurgico. La sua originale proposta di correggere artificialmente nel periodo preoperatorio lo stato di denutrizione del paziente neoplastico onde ridurre mortalità e morbilità è stata ormai definitivamente accolta dalla comunità scientifica internazionale, quale una delle acquisizioni più rilevanti degli ultimi vent’anni nella chirurgia oncologica maggiore.
L’American College of Surgeons gli affida il coordinamento di un intero Post-graduate Course in Pre- and Postoperative Care durante il Congresso del 1987 ad Atlanta e successivamente dalla stessa Società viene chiamato a New Orleans nel 1996 a tenere una lettura sul ruolo della Scuola Chirurgica Italiana nel progresso delle conoscenze oncologiche.
Dal 1980 è invitato quale Visiting Professor presso i più prestigiosi Istituti di Chirurgia di Università di diversi Paesi.
L’attività clinica è egualmente intensa soprattutto nel campo della chirurgia oncologica maggiore, con particolare riferimento alla chirurgia resettiva epatica, esofago-gastrica e pancreatica, nelle quali la comunità chirurgica internazionale riconosce l’originalità e l’innovatività di alcune proposte tecniche che contribuiscono alla diminuzione di mortalità e morbilità soprattutto nella chirurgia epatica e pancreatica.
Nel 1991 è nominato Membro Onorario del Royal College of Surgeons di Edinburgo per i suoi contributi nella ricerca clinica e per i risultati ottenuti nella pratica chirurgica. Con le stesse motivazioni viene accolto, unico chirurgo italiano, nell’International Surgical Group, la prestigiosa ed esclusiva Società che riunisce chirurghi di vari paesi che abbiano contribuito significativamente allo sviluppo dell’arte.

Nell’ultimo decennio si è dedicato con entusiasmo, forza ed iniziativa anche alle istituzioni universitarie. Si è impegnato per insediare in Varese un gruppo prestigioso di medici accademici nel corso di laurea in Medicina della Facoltà di Pavia. Questa è stata la tappa necessaria per lo sviluppo di una Facoltà di Medicina pienamente autonoma rispetto a quella gemmante di Pavia e preliminare alla costituzione del nucleo trainante per l’istituzione di un nuovo Ateneo che completasse il sistema universitario lombardo con la proposta di iniziative didattiche nuove e moderne ad integrazione del sistema.
Della nuova Facoltà diviene Preside nel 1993 e della nuova Università degli Studi dell’Insubria è eletto Rettore al momento della sua istituzione nel 1998.
Il ruolo da lui svolto nel coordinamento di tutte le forze accademiche, istituzionali e politiche locali e nazionali, sono stati determinanti non solo nella fase ideativa e di creazione del nuovo Ateneo, ma anche per il suo successivo consolidamento nell’ambito dei centri universitari lombardi e nazionali.

La Presidenza del Consiglio nel 2002 lo nomina membro del Comitato Nazionale di Bioetica e contemporaneamente il Presidente della Regione Lombardia si avvale delle sue competenze e lo nomina suo consulente per i rapporti Sanità- Università. Nel dicembre 2002 il Ministro della Sanità lo nomina membro del Consiglio Superiore della Sanità, successivamente nel 2005 membro della Commissione ministeriale sulle Emergenze. Nel 2003 riceve il Premio Invernizzi per la Medicina.

E’ autore di oltre 700 pubblicazioni scientifiche, di un trattato di Chirurgia ora alla sua terza edizione, di altre quattro monografie e di alcuni saggi di interesse storico. Ha eseguito più di 18.000 interventi chirurgici.

CURRICULUM STUDIORUM

Studi Medi Superiori

  • Liceo Classico G. Carducci, Milano (1954-1959)

Studi Universitari

  • Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Pavia (1959-1965)
  • Esame di laurea in Medicina e Chirurgia: Università degli Studi di Pavia, 11 novembre 1965.
  • Titolo della tesi: “Micrometodo elettroforetico per l’identificazione di mucopolisaccaridi acidi nel tessuto di granulazione delle ferite chirurgiche”
  • Votazione: 110/110 con Lode.
  • ECFMG, USA, novembre 1976
  • Premio R. Rampolli, 1966, Premio G. Morone, 1967, Premio R. Lepetit 1968-1970

Perfezionamento post lauream

  • Scuola di Specializzazione in Chirurgia generale, sotto la Direzione del Prof. G.S. Donati. Diploma nel 1970.
  • Dal 1968 al 1970 Surgical Research Fellow, University of Cincinnati, Department of Surgery, Division of Organ Transplantation.
  • Dal 1971 al 1972 titolare di Borsa di Ricerca ministeriale.

CARRIERA ACCADEMICA

  • Assistente universitario, Istituto di Semeiotica Chirurgica, Università di Pavia, 1974
  • Assistant Professor of Research Surgery, Department of Surgery, University of Cincinnati 1975
  • Professore Associato di Chirurgia Generale, Istituto di Patologia Chirurgica, Università di Pavia, 1980
  • Professore Ordinario di Chirurgia Generale, Istituto di Patologia Chirurgica, Università di Pavia, 1986
  • Preside, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi dell’Insubria, Varese, 1993-1998
  • Rettore, Università degli Studi dell’Insubria, Varese, 1998-2012

RUOLI, INCARICHI, PRESIDENZE

  • Responsabile, Laboratori di Immunobiologia chirurgica, Istituto di Patologia chirurgica, Università di Pavia, 1974
  • Rappresentante Assistenti Universitari nel Consiglio della Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Pavia, 1976
  • Rappresentante di Facoltà presso Il Computer Research Center, Università di Pavia, 1976-1979
  • Member of the TIPG and GI2C Groups of the European Organization for Research and Treatment of Cancer
  • Membro del Consiglio Direttivo della Società Medico Chirurgica Pavese
  • Coordinator of the Post-Graduate Course in Pre –Post-operative Care, American College of Surgeons, Atlanta, 1987
  • Membro del Comitato scientifico nazionale AIDO, 1980
  • Charter Member of the Surgical Infection Society, 1981
  • Membro Fondatore della Società Italiana di Fisiopatologia Chirurgica, 1986
  • Founding Membrer and Councillor of the Surgical Infection Society- Europe, 1987
  • Charter Member, European Surgical Association
  • Membro del Consiglio Scientifico Fondazione Anna Villa Rusconi, 1988
  • Consulente per i rapporti Sanità-Università del Presidente della Regione Lombardia
  • Membro, Comitato Nazionale di Bioetica
  • Membro, Consiglio Superiore della Sanità (2003-2005)
  • President, European Society for Surgical Research, 1982
  • President, Scientific Committee of the European Society for Parenteral and Enteral Nutrition, 1985
  • Presidente, Società Italiana di Nutrizione Parenterale ed Enterale, 1985
  • President, International Postgraduate Course on Surgical Infections, Cambridge
  • President, International Surgical Group, 1999
  • Presidente, International Research Center for Local Histories and Cultural Diversities
  • Presidente, Istituto di Studi Superiori dell’Insubria Gerolamo Cardano, 2001 -

VISITING PROFESSORSHIPS PRESSO DIPARTIMENTI DI CHIRURGIA DI ISTITUZIONI UNIVERSITARIE STRANIERE

  • University of Cincinnati
  • Mc Gill University, Montreal
  • Harvard University, Boston
  • Shriners Institute for Burns, Cincinnati
  • Uniformed Services University, Bethesda
  • University of Newcastle upon Tyne
  • (British Council Visiting Professor)
  • University of Sheffield
  • University of Oxford, Green College
  • University of Edinburgh
  • University of Glasgow
  • University of Dundee
  • University of Manchester
  • University of Amsterdam
  • University of Maastricht
  • University of Lausanne
  • University of Bern
  • University of Hamburg
  • University of Stockholm
  • University of Brussels
  • University of Navarra
  • University of Moscow
  • University of St. Petersburgh
  • University of Sapporo
  • University of Osaka
  • Shinshu University in Matsumoto
  • University of Nagoya
  • University of Tokio

DIREZIONE DI STRUTTURE DIDATTICHE E ORGANIZZATIVE

  • Direttore Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale, 1989 –
  • Direttore Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica, 2000 –
  • Direttore Divisione di Chirurgia Generale, Azienda Ospedaliero-Universitaria, Varese, 1987 -
  • Direttore Dipartimento di Oncologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria, Varese, 2000 -
  • Direttore Dipartimento Oncologico Provinciale, Provincia di Varese, 1999 –

APPARTENENZA A SOCIETÀ SCIENTIFICHE

  • Royal College of Surgeons of Edinburgh (Honorary Fellow)
  • American College of Surgeons
  • American Association for Advancement of Sciences
  • The New York Academy of Sciences
  • The International Society for Diseases of Esophagus
  • European Society for Surgical Research
  • European Association for Cancer Research
  • The Transplantation Society
  • American Society for Transplant Surgery
  • International Inflammation Club
  • Surgical Society of Latin Mediterraneum
  • Rethiculoendothelial Society
  • American Society of Parenteral and Enteral Nutrition
  • Ohio State Alumni Association (Associated Life Member)
  • Collegium Internazionale Chirurgiae Digestivae
  • Surgical Infection Society
  • European Shock Society
  • European Society of Parenteral and Enteral Nutrition
  • International Surgical Group
  • European Surgical Association
  • Società Italiana di Chirurgia
  • Società Lombarda di Chirurgia
  • Società Italiana per i Trapianti d’Organo
  • Società Italiana di Biologia Sperimentale
  • Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza e Terapia Intensiva
  • Società Italiana di Chirurgia Endo-laparoscopica e mininvasiva
  • Società Italiana di Immunopatologia

ATTIVITÀ REDAZIONALE, EDITORIALE E PUBBLICAZIONI

Membro del Comitato di Redazione di:

  • British Journal of Surgery (1991-1996)
  • The Journal of Clinical Surgery
  • European Surgical Research
  • Journal of Experimental and Clinical Research
  • Annales Chirurgiae et Gynecologiae
  • Surgical Research Communications
  • Emergency Surgery
  • Current Opinions in General Surgery
  • Hepato-Gastroenterology
  • Journal of the Royal College of Surgeons of Edinburgh
  • Chirurgia
  • Theoretical Surgery
  • The Surgeon

Autore delle seguenti opere monografiche o saggi:

Autore e coautore di oltre 700 pubblicazioni (elenco dettagliato delle più recenti in La Scuola Chirurgica dell’Università dell’Insubria) sulle maggiori riviste italiane ed internazionali tra cui:

  • Annals of Surgery
  • British Journal of Surgery
  • Lancet
  • Current Topics in Surgery
  • Current Opinions in General Surgery
  • Transplantation
  • Gut
  • Surgical Forum
  • The Journal of Clinical Surgery
  • European Surgical Research
  • Journal of Experimental and Clinical Cancer Research
  • Surgical Research Communications
  • Chirurgia
  • Emergency Surgery
  • Theoretical Surgery
  • Hepato-Gastroenterology
  • Tribuna Medica Ticinese
  • Surgical Endoscopy
  • Journal of The American College of Surgeons
  • Journal of The Royal College of Surgeons
  • Journal of Surgical Oncology
  • Seminars in Surgical Oncology
  • International Journal of Surgical Sciences
  • Journal of Ultrasound Medicine

ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DI RICERCA

Temi delle ricerche cliniche e sperimentali:

  • Immunobiologia chirurgica (ciclicità delle funzioni leucocitarie e lifocitarie)
  • Nutrizione artificiale in chirurgia
  • Infezioni in Chirurgia
  • Tecniche chirurgiche innovative
  • Chirurgia radioimmunoguidata
  • Impiego delle suturatrici meccaniche in chirurgia pancreatica
  • Identificazione del paziente chirurgico ad alto rischio
  • Fattori prognostici nel cancro del colon
  • Identificazione delle micrometastasi peritoneali e pleuriche da neoplasie del tratto gastroenterico e respiratorio mediante laparo/toracoscopia a fluorescenza
  • Audit chirurgico
  • La rigenerazione epatica dopo epatectomia con differenti tecniche di clampaggio ilare

ATTIVITÀ CLINICA

Ha eseguito più di 18.000 interventi chirurgici di chirurgia oncologica maggiore, chirurgia generale ad alto rischio, chirurgia esofago–gastrica, epatica, pancreatica e colon-rettale

RICONOSCIMENTI

  • Cavaliere di Merito dell’Ordine Costantiniano di San Giorgio
  • Membro del Royal Order of Scotland
  • Rotary International, Presidente Club Pavia-Minerva, 1981
  • Premio per la Professionalità, Rotary International, 1990
  • Rotary International Paul Harris Fellow, 1998
  • Citato nel Who’s Who in the World, 1999
  • Premio La Martinella d’Oro del Broletto, 2000
  • Premio “Regio Insubrica” 2001
  • Premio Invernizzi 2003 per la Medicina
  • Premio La Girometta d'Oro, 2004
  • Socio Corrispondente residente Cooptato Sez. di Medicina Istituto Lombardo Accademia di Scienze e Lettere

Sito personale