csl insubria

Il territorio come laboratorio di storia. Seminario di formazione.

Quando e dove:

Mercoledì 4 ottobre 2017, dalle ore 14:30 alle ore 17:30, presso la Sala Montanari, via dei Bersaglieri 1, Varese.

Organizzazione:

Centro internazionale di ricerca per le storie locali e le diversità culturali dell’Università degli Studi dell’Insubria; Istituto varesino «Luigi Ambrosoli» per la storia dell’Italia contemporanea e del movimento di liberazione.

Destinatari:

Insegnanti; operatori turistici e culturali.

Nota bene:

Ai partecipanti che ne faranno richiesta verrà rilasciato l’attestato di partecipazione valido ai fini del riconoscimento della formazione in servizio.

Presentazione:

Il territorio che ci ospita e che ogni giorno attraversiamo si offre al nostro sguardo come «un grande testo di storia» (secondo la definizione dello storico Piero Bevilacqua). È un testo di storia aperto e mai concluso, continuamente riscritto e che custodisce le tracce delle epoche e degli eventi che si sono succeduti. Saperne decifrare i segni, inseguire gli indizi depositati dal passato, restituirne una narrazione è, in sostanza, ciò che fa lo storico di professione. In questo senso il «territorio» si configura come uno straordinario «laboratorio di storia». Inoltre, promuovere uno sguardo critico e consapevole verso i luoghi che abitiamo risponde alle finalità proprie dell’insegnamento di «Cittadinanza e Costituzione», in quanto contribuisce a sviluppare quel senso di responsabilità necessario alla formazione dei cittadini di domani, nello spirito di quanto espresso dall’articolo 9 della nostra carta costituzionale.

Finalità:

  • Promuovere l’impegno civico e culturale per la valorizzazione del paesaggio, dell’ambiente e del patrimonio storico-artistico.
  • Promuovere la riflessione e la ricerca aventi per oggetto il patrimonio storico, culturale e paesaggistico della città.
  • Incoraggiare e/o consolidare comportamenti e azioni volti a favorire la tutela dei beni paesaggistici e ambientali del territorio di appartenenza.
  • Stimolare la lettura e l’analisi critica del paesaggio e dell’ambiente.

Programma:

 

Claudia Biraghi

Tecnico scientifico presso il Centro internazionale di ricerca per le storie locali e le diversità culturali dell’Università degli Studi dell’Insubria.

Il valore della storia locale. Fonti per un approccio scientifico.

Gianmarco Gaspari

Direttore scientifico del Centro internazionale di ricerca per le storie locali e le diversità culturali e docente di Letteratura italiana presso l’Università degli Studi dell’Insubria.

Tra storia, letteratura e paesaggio: la Lombardia del Grand Tour.

Enzo R. Laforgia

Docente presso il Liceo classico «E. Cairoli» di Varese.

Fare storia in città: percorsi didattici tra Ottocento e Novecento.

Andrea Minidio

Docente presso il Liceo artistico «A. Frattini» di Varese.

Storia del paesaggio e Land Art: un’esperienza didattica presso il Villaggio Cagnola della Rasa.